lunedì 23 aprile 2018

Impacchi per combattere la seborrea - Le Ricette

Come promesso nell'articolo precedente, ecco una raccolta di ricette utili per intraprendere una cura definitiva al problema della cute grassa.
Una cosa importante che dobbiamo ricordare è che le cure naturali danno dei risultati effettivi e duraturi nel tempo solo ed esclusivamente se praticate con costanza per il periodo di tempo richiesto affinché sortiscano i loro effetti. Ci tengo quindi a ricordarvi che solo uno o due impacchi potranno anche dare dei risultati momentanei, ma se non si continua a praticarli con regolarità per almeno un paio di mesi, quei risultati svaniranno poco dopo, rendendo gli impacchi già fatti totalmente inutili.

Impacchi pre-shampoo

Impacco alla menta

  • 1 manciata di foglie di menta
  • 1 bicchiere di acqua
  • 2 cucchiai di aceto di mele
Sminuzziamo finemente le foglie di menta e poniamole in un pentolino con un bicchiere di acqua e portiamo a ebollizione.
Lasciamo bollire per 30 minuti a fuoco dolce, quindi filtriamo.
Le foglie, filtrate dall'acqua, si presenteranno come una pappetta cui andremo ad aggiungere due cucchiai di aceto di mele.
Applichiamo l'impasto su tutta la cute e lasciamo in posa per circa un'ora.
Terminata la posa, possiamo procedere con il normale shampoo.

Il liquido filtrato può essere utilizzato come addizionante in uno shampoo alternativo/naturale, invece dell'acqua, oppure nell'acqua dell'ultimo risciacquo insieme alla sostanza acida che decideremo di utilizzare.

Proprietà della menta (link di prossima attivazione)
Proprietà dell'aceto di mele (link di prossima attivazione)

Impacco allo yogurt

  • 3 cucchiai di yogurt
  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
Mescoliamo gli ingredienti in una terrina fino a ottenere un impasto omogeneo e applichiamo sulla cute.
Massaggiamo delicatamente per qualche minuto.
Lasciamo in posa per 20-30 minuti.
Procediamo con il normale shampoo.

Proprietà dell'aceto di vino bianco (link di prossima attivazione)

Impacco all'amido di mais

  • 2 cucchiai di amido di mais
  • 1 cucchiaino di sale
Misceliamo bene i due ingredienti e distribuiamoli sulla cute massaggiando delicatamente per due o tre minuti, mentre il sale farà un leggero scrub alla pelle, rimuovendo le cellule morte e favorendo la traspirazione della cute, l'amido di mais assorbirà il sebo in eccesso.
Terminato il massaggio, spazzoliamo accuratamente i capelli per rimuovere le polveri e procediamo con lo shampoo.

 Questo impacco può essere utilizzato anche come shampoo a secco per guadagnare uno o due giorni in più. 

Impacco al bicarbonato

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
Applichiamo il bicarbonato sulla cute, distribuendolo in modo omogeneo e massaggiando delicatamente.
Lasciamo in posa per circa 10-15 minuti.
Rimuoviamo la polvere spazzolando accuratamente con la cinghialina.
Procediamo con il normale shampoo.
Questo procedimento va ripetuto con regolarità ogni 15 giorni per almeno 3 mesi.

Questo impacco può essere utilizzato anche come shampoo a secco per guadagnare uno o due giorni in più.

Addizionanti per shampoo


Vi ricordo che gli addizionanti si aggiungono soltanto alla quantità di shampoo da utilizzare nell'immediato, non commettiamo l'errore di addizionare tutto il flacone perché andremmo ad alterare l'equilibrio chimico del prodotto, causandone l'alterazione e il proliferare di funghi e batteri.

Limone

  • Succo di due limoni biologici
  • 1 noce di shampoo neutro
  • un pizzico di acido citrico
Mescolare il tutto in una terrina, applicare sulla cute e massaggiare, lasciando in posa per circa 7-10 minuti. Se necessario, ripetere il procedimento, quindi risciacquare.
Questo metodo può essere utilizzato ogni 15 giorni.
Se ne sconsiglia l'uso se si soffre di lesioni o irritazioni cutanee.

Proprietà del limone (link di prossima attivazione)

Aceto di vino bianco

  • 2 cucchiai di aceto
  • 1 noce di shampoo
Mescolare il tutto in una tazza, applicare sulla cute e massaggiare, lasciando in posa per 15-20 minuti. Risciacquare abbondantemente con acqua appena tiepida.
Da ripetere a ogni shampoo per circa 1 mese.

Oli essenziali

Aggiungere due o tre gocce di olio essenziale alla quantità di shampoo che stiamo per utilizzare per lavare i capelli favorisce la regolazione della produzione del sebo. In particolar modo a tale scopo sono consigliati:
  • Olio essenziale d'arancia
  • Olio essenziale di lavanda
  • Olio essenziale di salvia
  • Olio essenziale di limone
  • Olio essenziale di melaleuca (tea tree oil)
Possono essere utilizzati tutti e insieme (una goccia ciascuno) o singolarmente a rotazione. 

Impacchi post-shampoo


Impacco all'argilla verde o bianca

  • 4-5 cucchiai di argilla
  • mezzo bicchiere di aceto di mele o di vino bianco
Mescolare argilla e aceto fino ad ottenere una pastella omogenea. Applicare in cute e tenere in posa per una o due ore.
Risciacquare abbondantemente, concludendo con il risciacquo acido.
Questo impacco può essere ripetuto una o due volte al mese.

Proprietà dell'argilla verde (link di prossima attivazione)
Proprietà dell'argilla bianca (link di prossima attivazione)
Proprietà dell'aceto di vino bianco (link di prossima attivazione)



Impacco idratante e volumizzante al gel di Fieno Greco e Farina di Riso

  • Mezzo bicchiere di GFG
  • 4 cucchiai di farina di riso
Mescolare in una terrina la farina di riso e il gel fino ad ottenere una pastella uniforme. Applicare a capelli umidi subito dopo lo shampoo a partire dalle radici fino alle punte, massaggiando bene in cute per favorire l'azione idratante del gel sul cuoio capelluto.
Tenere in posa per almeno un'ora.
Risciacquare abbondantemente, concludendo con il risciacquo acido.
Questo impacco può essere ripetuto una volta a settimana.
Per ottenere risultati ottimali, è bene preparare la pastella prima di fare lo shampoo, così che abbia qualche minuto per riposare e la farina possa idratarsi al massimo.

Proprietà della Farina di Riso (link di prossima attivazione)

Impacco al limone e acqua di rose


  • succo di 1 limone
  • 3-4 cucchiai di acqua di rose
Mescoliamo i due ingredienti e applichiamoli sulla cute massaggiando delicatamente per qualche minuto.
Teniamo in posa 15 minuti e quindi procediamo con lo shampoo come di consueto.

Proprietà delle rose (Link di prossima attivazione)

Shampoo a secco


  • Maizena o amido di mais
  • Maizena e cacao (1 cucchiaio per ciascun prodotto)
  • Ghassoul (usata come polvere pura)
  • Caolino (usato come polvere pura)
  • Bicarbonato di Sodio

Il procedimento degli shampoo a secco è identico qualsiasi sia l'ingrediente utilizzato:
Spolveriamo una piccola quantità di prodotto sulla cute dopo aver perfettamente districato i capelli e massaggiamo delicatamente per qualche minuto così da garantire una distribuzione omogenea della sostanza, quindi spazzoliamo con la cinghialina fino a rimuovere completamente ogni residuo di polvere.

Shampoo alternativi


Shampuovo al limone


  • Succo di 1 limone
  • 1 uovo
Apriamo un uovo e versiamo il contenuto in una terrina. Con una forchetta, sbattiamo accuratamente l'uovo come se volessimo fare una frittata.
Aggiungiamo poco a poco il succo di limone continuando a mescolare.
Applichiamo sui capelli umidi coprendoli dalle radici alle punte e lasciamo in posa per 30 minuti.
Risciacquiamo avendo cura di usare acqua piuttosto fresca per evitare che l'uovo solidifichi tra i capelli per il calore e diventi impossibile da rimuovere.
Per questo shampoo è indispensabile raddoppiare le dosi di aceto nel risciacquo acido così da essere certi di eliminare eventuali odori residui dello shampoo.

Shampoo con la farina di ceci

  • 40 grammi di farina di ceci
  • acqua o gel naturale quanto basta
Mescoliamo i due ingredienti fino ad ottenere una pastella della stessa consistenza dello yogurt. Applichiamo sulla cute e massaggiamo, fluidificando l'impasto bagnando di tanto in tanto le dita.

Impacco detergete con la rucola

  • 100 gr di rucola fresca
  • 3 cucchiai di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di zolfo in polvere
Mettiamo la rucola in un pentolino, copriamola d'acqua e portiamo a ebollizione. Lasciamo bollire per qualche minuto, quindi scoliamo le foglie e lasciamo raffreddare.
Quando saranno fredde, pestiamole e aggiungiamo bicarbonato e polvere di zolfo, quindi applichiamo sui capelli.
Lasciamo in posa per 15 minuti circa e risciacquiamo.